24 Giugno 2024

Gli gnocchetti sardi, conosciuti anche come “malloreddus”, sono un tipo di pasta tradizionale della Sardegna. Hanno la forma di piccoli gnocchi rigati e sono spesso serviti con sughi a base di carne o semplicemente con un ricco sugo di pomodoro e pecorino. Ecco una ricetta classica per preparare gli gnocchetti sardi con un sugo semplice ma saporito.

Ingredienti

Per gli Gnocchetti Sardi

  • 400 g di semola di grano duro
  • 200 ml di acqua tiepida
  • Un pizzico di sale

Per il Sugo

  • 500 g di passata di pomodoro
  • 200 g di salsiccia fresca sarda (o altra salsiccia a vostra scelta)
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe q.b.
  • Qualche foglia di basilico fresco
  • Pecorino sardo grattugiato q.b.

Preparazione

1. Preparare gli Gnocchetti Sardi

  1. Disporre la semola di grano duro a fontana su una spianatoia e aggiungere un pizzico di sale.
  2. Versare l’acqua tiepida al centro della fontana e iniziare a impastare con le mani, incorporando gradualmente la farina.
  3. Lavorare l’impasto fino a ottenere una consistenza liscia ed elastica, circa 10 minuti.
  4. Dividere l’impasto in piccoli pezzi e formare dei rotolini di circa 1 cm di diametro.
  5. Tagliare i rotolini a pezzetti di circa 1 cm.
  6. Utilizzare il pollice per premere ogni pezzetto di pasta su una grattugia o su un riga gnocchi per creare la forma caratteristica rigata degli gnocchetti.
  7. Disporre gli gnocchetti su un panno infarinato e lasciarli asciugare per almeno un’ora.

2. Preparare il Sugo

  1. In una padella grande, scaldare l’olio extravergine d’oliva e aggiungere gli spicchi d’aglio e la cipolla tritata finemente.
  2. Soffriggere fino a quando la cipolla è trasparente.
  3. Aggiungere la salsiccia sbriciolata e cuocere fino a che non è ben rosolata.
  4. Aggiungere la passata di pomodoro, salare e pepare a piacere.
  5. Cuocere a fuoco lento per circa 30-40 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungere qualche foglia di basilico verso la fine della cottura.

3. Cuocere gli Gnocchetti Sardi

  1. Portare a ebollizione una grande pentola di acqua salata.
  2. Aggiungere gli gnocchetti sardi e cuocerli fino a quando non sono al dente, circa 5-7 minuti.
  3. Scolare gli gnocchetti, conservando un po’ di acqua di cottura.

4. Unire Pasta e Sugo

  1. Aggiungere gli gnocchetti sardi alla padella con il sugo.
  2. Saltare la pasta con il condimento per qualche minuto, aggiungendo un po’ di acqua di cottura se necessario per amalgamare il tutto.
  3. Servire gli gnocchetti caldi, con una generosa spolverata di pecorino sardo grattugiato.

Consigli

  • Per una variante vegetariana, si può preparare un sugo semplice con pomodoro e basilico senza la salsiccia.
  • Gli gnocchetti sardi possono essere preparati in anticipo e conservati asciutti in un luogo fresco e asciutto.
/ 5
Grazie per aver votato!